9 Dicembre 2022

Marijuana light per Pizze. A Los Angeles tutti Pazzi per la Specialità Stoney Slice

marijuana light per pizze

Film, pizza e marijuana un connubio perfetto! LA PIZZA… che già di per sé è uno dei cibi più apprezzati in tutto il mondo, diventa un mito per i consumatori di cannabis.

Di recente, nel cuore del centro di Los Angeles, uno dei più noti locali italiani ha fatto innamorare i suoi clienti utilizzando marijuana light (e non) per le “pizze alla napoletana” preparate secondo tradizione italiana, in forno a legna. Ecco il suo successo, descritto da forbes.com in poche righe!

Avete mai dato uno sguardo al menu di Stoney Slice? Un mondo di favola in cui trovare degli chef di cannabis che lavorano delle meravigliose pizze alla marijuana “light” (o meglio, a volte sì, altre volte … Nì!).

“Per la pizza, la categoria non esiste ancora”, afferma Kashka Hopkinson, fondatrice e capo chef di Stoney Slice.

Quello che rende l’esperienza dei suoi clienti unica ed esclusiva è sicuramente l’esclusività e la qualità del prodotto: ordinazione limitata a preparazioni fresche e accessibili in numero limitato.

Le ricette con marijuana light per le pizze, non hanno nulla da invidiare alle preparazioni italiane e sono talmente buone d far “svenire anche uno chef italiano”, solo con la forza aggiunta di un potente commestibile: la cannabis. A tutti gli effetti una pizza è fuori dagli schemi, per così dire .

Il menu di Stoney Slice parte da versioni basilari della pizza classica napoletana. Nel menu troviamo:
– una tradizionale pizza Margherita con mozzarella fresca e una salsa leggera alla marijuana light e al basilico
– una pizza con aggiunta di pollo barbecue e salsa barbecue all’erba fatta in casa e coriandolo fresco
– una deliziosa pizza da dessert con uno strato di marshmallow e Nutella infusa di marijuana light e…

I clienti possono scegliere se fare aggiungere il potente commestibile alla cannabis se e ogni volta che desiderano, su ogni pizza light (ma spesso a partire da 30 milligrammi di THC fino a 100 milligrammi in base alla legge degli USA). Lo chef ha anche ammesso che la dose di THC in ogni pizza potrebbe essere aumentata per i clienti che sono sottoposti a cure con cannabis medica.

marijuana light per pizze

Marijuana Light per Pizze Napoletane Fai da Te!

In un recente articolo su sensimilla.shop si è parlato della nuova tendenza di Pizza alla Cannabis. Ecco allora una ricetta per riproporre la specialità con marijuana light per pizze fai da te.
Per arricchire la ricetta tradizionale vi suggeriamo varietà come Super Skunk CBD (all’aroma intenso ed agrumato), Blue Dream CBD (al forte aroma speziato di paprika e curcuma), Cheese CBD (la tradizionale varietà all’aroma di formaggio Cheddar).

Pizza Marijuana Light: Ecco la ricetta

Ingredienti (per quattro persone) :

Ingredienti per l’impasto :
400 g di farina
200 ml di acqua
2 cucchiai di olio d’oliva infuso alla cannabis
Un pizzico di sale
Lievito madre

Ingredienti per la farcitura base :
Pomodoro fritto
Origano
Mozzarella
2 g di cannabis macinata

Passi:
Metti in una ciotola la farina, l’acqua, l’olio d’oliva infuso alla cannabis e un pizzico di sale e mescola bene fino ad ottenere un impasto compatto. terminato l’impasto metti a riposare per qualche ora.

Per stendere l’impasto della Pizza alla marijuana, metti un po’ di farina sul piano di lavoro e poggia sopra l’impasto. Stendi l’impasto con un mattarello, se preferisci alza i bordi della pizza .

Metti il pomodoro sull’impasto e cospargi di origano a piacere, mozzarella e un filo d’Olio alla Cannabis.

Aggiungi la cannabis e inforna la pizza a circa 185ºC per circa 10 minuti. A cottura quasi ultimata, togli la pizza e cospargi con un po di altra erba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.